Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

giovedì 31 luglio 2014

"JENNY E KARL" L'OPERA TEATRALE DI MONICA CORALLO E ANGELO CARDELLICCHIO

CLICCA SULLA FOTO SOTTO ED ACCEDI ALLA FOTOGALLERY DI PASQUALE REO
-->
-->

"VOGLIA DI AMORE" IRMA SARACINO

CLICCA SULLA FOTO SOTTO ED ACCEDI ALLA FOTOGALLERY DI PASQUALE REO
-->
-->

"VITA DA PROF" COSIMO ARGENTINA E FIORENZO BAINI

CLICCA SULLA FOTO SOTTO ED ACCEDI ALLA FOTOGALLERY DI PASQUALE REO
-->
-->

martedì 29 luglio 2014

“VINO E’ MUSICA”, LA RASSEGNA ENOCULTURALE DI GROTTAGLIE

Giovedì 31 Agosto il “Quartiere delle Ceramiche” di Grottaglie (TA) ospiterà, come di consuetudine dal 2010, la rassegna enoculturale “Vino è Musica”, nata con l’intento di mettere insieme, in un unico evento, tutte le eccellenze del territorio. Dai prodotti enogastronomici all’arte e alla cultura made in Puglia.

Quest’anno il cast musicale prevede una grande varietà di stili e artisti. I principali protagonisti della serata in programma venerdì prossimo saranno: il quartetto guidato dal trombettista Cesare Dell’Anna, Rachele Andrioli & Rocco Nigro, Le Miniature e l’Ard Trio

Cesare Dell'Anna è uno dei musicisti più acclamati nel territorio nazionale per essere divenuto negli anni un punto di riferimento con la sua musica ricca di contaminazioni. Tantissimi i progetti a cui ha lavorato nel corso della sua carriera: dal balkan-jazz con gli Opa Cupa al travolgente Tarantavirus, passando per la fondazione di un'etichetta discografica indipendente, la Undiciottavi Records e la casa laboratorio "Hotel Albania". Dal vivo con il suo quartetto, Dell’Anna offre una grande varietà di stili e culture, miscelate ad arte in una formula tanto eclettica quanto originale. L'incontro tra le sonorità jazz da cui trapela un'appartenenza al Sud Italia infatti sposa alla perfezione la musica balcanica, dando vita ad un calderone musicale esplosivo.
-->
I ritmi irregolari e la tecnica espressiva dei singoli musicisti creano un'alchimia a cui è impossibile resistere; un viaggio musicale che parte dal Salento ma che, durante l'esibizione, è capace di portare in giro per il mondo gli ascoltatori. Se avrete l'impressione di essere in Romania piuttosto che in Marocco, Bosnia, Marocco o Albania, avrete colto in pieno lo spirito dell’esibizione.

Rachele Andrioli e Rocco Nigro compongono un duo che traccia un percorso ben preciso, una successione di arie popolari, di omaggi a voci femminili e di brani inediti. Si sale, un salto dopo l’altro, dalla musica tradizionale del Sud Italia alla canzone popolare Italiana (Gabriella Ferri, Domenico Modugno) e del mondo (Edith Piaf, Amalia Rodriguez, Chavela Vargas). Due giovani autori e interpreti che lavorano a una proposta con tratti innovativi, tra un ben radicato tratto salentino e una dimensione decisamente nuova, tra “world music” e nuove “sensibilità musicali” contemporanee.

Le miniature invece sono un duo trentino-romano formatosi nel 2008 che  decostruisce canzoni. Le riducono all'osso e ne rincollano i pezzi partendo da melodie basilari e strumenti giocattolo. Melodie famosissime e fra le più disparate prendono nuove forme attraverso una voce delicata ed espressiva; chitarra, ukulele, glockenspiel, toy-piano e minifisarmonica danzano sospesi in una dimensione ironica ed onirica, mentre in sottofondo ticchettano racchette anti zanzare e scatole di cartone trasformati in sezione ritmica per l'occasione. Minimalismo è la parola d'ordine per un progetto musicale che vuole riappropriarsi dell'accezione allargata del verbo suonare, quella che include l'elemento del divertimento e del gioco.

Infine, spazio anche all’Ard Trio, composto da Giancarlo Dell’Anna, Marco Rollo e Davide Arena. Tre musicisti noti delle scene musicali pugliesi (Opa Cupa, Girodibanda, ZinA, Blue Hole, Davide Arena Essential Trio, ecc.) che in questo progetto mettono a segno un sound eclettico e modernissimo aderente alle tendenze più attuali. Una travolgente miscela di suggestioni jazz, funky, reggae ed electrobalkan jazz tessuta su un sofisticato tappeto sonoro di beat elettronici. Il risultato è un intreccio di composizioni originali attraverso uno straordinario viaggio in chiave elettronica che spazia dal balkan al jazz.

Grottaglie si prepara ad un evento ricco di musica, festa e colore con tanti gruppi e tante sfumature musicali differenti. Inizio previsto per le ore 20. Tutte le informazioni sono reperibili su www.vinoemusica.it


Ufficio Stampa:
0.99 - Musica & Spettacolo
-->

"MARITO E MARITO" IL ROMANZO DI GIANLUCA TORINESE PRESENTATO A TARANTO

CON IL SOSTEGNO DI HERMES ACADEMY E ARCIGAY TARANTO:
LA PRESENTAZIONE DEL ROMANZO DI GIANLUCA TORNESE “MARITO & MARITO”, SULLA DIFFICOLTA' DEL COMING OUT IN FAMIGLIA
L'APPUNTAMENTO E' VENERDì 1° AGOSTO ALLE 21, PRESSO “MELASOGNO” IN VIA XX SETTEMBRE 13-15 ANG. VIA DE CESARE A TARANTO
Per il ciclo "Cosa c'è di Diverso?", giunto al XXIX appuntamento, l'Associazione culturale Hermes Academy e Arcigay Taranto propongono una serata dedicata alla riflessione e all'approfondimento della cultura omosessuale.
Venerdì 1° agosto, alle 21.00, nell'accogliente bar-frutteria “Melasogno”, in via XX Settembre 13-15 a Taranto, sarà presentato il romanzo “Marito & Marito”, opera prima del pediatra brindisino Gianluca Tornese sulla difficoltà del coming out in famiglia.
-->
“Marito & Marito” narra le storia e le vicissitudini di Giacomo, un ragazzo del sud che, negli anni dell'Università lontano da casa, finalmente comincia a vivere la propria omosessualità. L'incontro con un amore importante lo pone di fronte alla necessità di non negare la propria natura e lo conduce ad affrontare la difficoltà di renderne partecipe la famiglia d'origine.
Il romanzo pone interrogativi determinanti: esiste un modo indolore per confessare la propria omosessualità a una famiglia religiosa e tradizionale? È possibile coniugare il bisogno di autenticità con le aspettative altrui? Quanto coraggio occorre per essere felici?
L'autore propone una personale chiave di lettura all'annoso tema dell'outing e, fra vivacità e commozione, non manca di offrire speranza.
Modera la presentazione di “Marito & Marito” l'attore e poeta Luigi Pignatelli, presidente Arci Gay Taranto, con la partecipazione della scrittrice Mara Venuto e di Cosimo Martucci, decano del movimento omosessuale a Taranto.
Previsti gli interventi della sessuologa Antonella Palmitesta e della poetessa Francesca Pellegrino, titolare di “Melasogno”.
Bookstore di riferimento: Libreria “Gilgamesh” di Miriam PutignanoBookstore di riferimento: Libreria “Gilgamesh” di Miriam Putignano.
La partecipazione è libera e gratuita.

IL ROMANZO “MARITO & MARITO”: Tutto inizia con la telefonata in cui Giacomo, che ha sempre cercato di nascondere la sua omosessualità alla propria religiosissima famiglia, informa i genitori che è finalmente convolato a giuste nozze. Ma non con la fantomatica fidanzata, bensì con Miguel… In un carosello di situazioni a volte divertenti e a volte drammatiche, il libro affronta la difficoltà di confessare l'amore per una persona dello stesso sesso.
Racconta l'autore, Gianluca Tornese: <>

* * *

“Marito & Marito”, Claudiana Editrice
GIANLUCA TORNESE:
Gianluca Tornese è nato a Brindisi nel 1980, dove ha vissuto fino ai 18 anni, per poi trasferirsi al nord per studiare medicina e diventare pediatra.
“Marito & Marito” è il suo primo romanzo.
Appassionato di musica e di fotografia, cura un blog a tempo perso (ventmauvais.altervista.org) ed è tra i fondatori del “Progetto Rùah”, gruppo di cristiani omosessuali.

-->

"SILADO... LA TRASMISSIONE" 1° PUNTATA

Dal Moonvida di Taranto - San Vito la prima puntata del gioco dell'estate 2014

UN PROGRAMMA: TARASproduzioni
CONDUCE: Roberto Amato
REGIA: Giovanni Maimone

-->
-->

domenica 27 luglio 2014

"SILADO...LA TRASMISSIONE" LE FOTO DELLA 1° PUNTATA

Le foto della puntata in onda su TARAStv Martedi' 29 Luglio 2014

CLICCA SOTTO ED ACCEDI ALLA FOTOGALLERY
-->
--> -->

"DOMANI PARLERO' CON L'EDITORE". LICENZIATO LUIGI ABBATE

Ricordate il giornalista che fu protagonista della risata di Nichi Vendola al telefono con Archinà? Il giornalista, Luigi Abbate, è stato licenziato. Come accade in questi casi vengono addotte da parte del datore di lavoro delle motivazioni economiche-aziendali, però sembra una strana coincidenza che il giornalista più volte si sia dimostrato scomodo politicamente, dando voce a chi è in dissenso sulle politiche attuate sull’ILVA. A maggio scorso, ad esempio, nella trasmissione condotta da Abbate si parlava dell’inquinamento dell’ILVA, ospite in studio c’era l’on. Pelillo del Partito Democratico che non ha digerito per niente il fatto che il conduttore abbia contattato telefonicamente un noto ambientalista tarantino, Fabio Matacchiera, per dargli diritto di replica agli attacchi che lo stesso aveva subito dall’ on. Pelillo. L’on. Pelillo in diretta TV disse al conduttore “Domani parlerò con l’editore”. Di seguito vi posto un video con alcuni stralci di quella trasmissione. 
Tommaso Grappa
--> -->

"STOP TEMPA ROSSA" LA CATENA UMANA A SAN VITO

CLICCA SOTTO E GUARDA LE IMMAGINI DI PASQUALE REO
-->
-->

I SELVA CUPINA ALLA CORTE DEI FRAGNI

CLICCA SOTTO E GUARDA LA FOTOGALLERY DI PASQUALE REO

-->
-->

PALAZZO MAGNINI NELLE FOTO DI PASQUALE REO

CLICCA SOTTO ED ACCEDI ALLA FOTOGALLERY
-->
-->

MOONVIDA - FOOD FOR THE MUSIC LOVERS -

MOONVIDA - FOOD FOR THE MUSIC LOVERS.
Frutteria, Creeperia, Ristorante ,Pizzeria.

TARANTO, Viale Jonio 355     TEL. 3455103322
-->
-->

"CATTIVI ODORI A TARANTO 2" PARLA MASSIMILIANO STELLATO (CENTRO DEMOCRATICO)

IMMAGINI DI FABIO GALLI

-->
-->

"CATTIVI ODORI A TARANTO 2" PARLA NICOLA SPINELLI (PRESIDENTE ASS. IL CIRCOLO)

IMMAGINI DI FABIO GALLI -->
-->

sabato 26 luglio 2014

"CENTRO DEMOCRATICO" SEGNALI POSITIVI NELLA PROVINCIA DI TARANTO

Ad affermarlo, in una nota, è il Coordinatore Provinciale Massimiliano Stellato.
La ripresa del dialogo di Ncd, Udc e Mario Mauro con la Lega Nord e gli esponenti storici del centrodestra nazionale consente a Centro Democratico di chiarire più e meglio il suo posizionamento, al contrario, nella porzione moderata del centrosinistra senza se e senza ma.
Il confronto avviato dal partito di Bruno Tabacci con il gruppo parlamentare capeggiato dal democristiano “doc” Lorenzo Dellai ha posto – continua Stellato - solide basi per dare corpo ed anima ad un soggetto politico destinato a crescere accanto al PD di Matteo Renzi.
-->

L’attenzione mostrata nei confronti di Centro Democratico da parte di tanti amici “centristi” che per nulla al mondo si inchinerebbero alla corte di Berlusconi e dei suoi compagni di viaggio cresce, dunque, sempre di più.
E la cosa non poteva che avere effetti positivi nei territori a partire dalle regioni fino ai comuni.
La vicinanza mostrata al “nostro” progetto da molti movimenti civici nel Veneto, dal movimento d’opinione “I Viaggiatori” capeggiato dal Prof. Pica e da Realtà Italia di Giacomo Olivieri per la Basilicata e la Puglia sta registrando un aumento di adesioni da parte di moltissimi cittadini.
Nel corso dei lavori dell’assemblea nazionale del partito che si è svolta a Roma lo scorso 19 luglio, tra l’altro, è stata ufficializzata la presenza nel Consiglio Nazionale di Centro Democratico di Massimiliano Stellato, il consigliere comunale Gina Lupo e Clara Funiciello di Taranto, Antonio Cavallo di Lizzano, Angelo Fragnelli di Carosino e Cosimo Lariccia di Manduria che – conclude Massimiliano Stellato – arricchisce Centro Democratico con la sua nomina ad Assessore transitando dal consiglio alla giunta comunale e consentendo al Coordinatore Cittadino Antonio Giuliano di diventare consigliere comunale in gruppo con Emma Quaranta.
-->

mercoledì 23 luglio 2014

"SILADO... LA TRASMISSIONE" DAL 29 LUGLIO SU TARAStv

UN PROGRAMMA: TARASproduzioni
CONDUCE: Roberto Amato
REGIA: Giovanni Maimone
--> -->
-->

ILVA SENZA PIETA', ENNESIMO VIDEO RACCAPRICCIANTE

--> -->
-->

"COPPA ITALIA TIM" SARA' VENEZIA - TARANTO L'ESORDIO DEI ROSSOBLU'

Il sorteggio del primo turno della coppa nazionale che quest'anno vede protagonista anche il Taranto. Se i rossoblu dovessero superare l'ostacolo Venezia, affronteranno l'Avellino nel secondo turno della competizione.


Ecco tutti gli incontri del primo turno:
Albinoleffe-Renate
Benevento-Correggese
Catanzaro-Akragas
Como-Matelica
Cremonese-Cosenza
FeralpiSalò-Santarcangelo
L'Aquila-Altovicentino
Lecce-Foligno
Juve Stabia-Prato
Monza-Olginatese
Pisa-RapalloBogliasco
Pontedera-Messina
Reggina-Casertana
Salernitana-Alessandria
Savona-Terracina
Sudtirol-Teramo
Venezia-Taranto
Vicenza-Bassano
-->

NO TEMPA ROSSA!!! FRANK BUFFOLUTO E I PALI DELLE COZZE

--> -->
 

DI SEGUITO IL NOSTRO SERVIZIO SULLA CATENA UMANA A LIDO AZZURRO

martedì 22 luglio 2014

"5° FESTA PRO ANT A MONTEIASI". IL RIASSUNTO

Le tre serate di Monteiasi presentate da Massimiliano Raso.

--> -->
-->

lunedì 21 luglio 2014

LA PROCESSIONE DEL CARMINE NELLE IMMAGINI DI PASQUALE REO

CLICCA SOTTO ED ACCEDI ALLA FOTOGALLERY
-->
-->

domenica 20 luglio 2014

"MUSICNOW&MrJACKDJ" LA PASSIONE DIVENTA MUSICA

-->

-->

"5° FESTA PRO ANT" IN COMPAGNIA DEI MUDU'

CLICCA SOTTO E GUARDA LA NOSTRA FOTOGALLERY
-->
-->

sabato 19 luglio 2014

"5° FESTA PRO ANT A MONTEIASI" LA 1° SERATA IN 1 MINUTO

-->
-->

5° FESTA PRO ANT A MONTEIASI. LE PRIME FOTO

CLICCA SOTTO ED ACCEDI ALLA FOTOGALLERY
-->

-->

venerdì 18 luglio 2014

5° FESTA PRO ANT A MONTEIASI. TARAStv SARA' PRESENTE

5^ FESTA PRO-ANT - 18-19-20 LUGLIO 2014
Piazza Papa Giovanni XXIII - MONTEIASI (TA)
VENERDI' 18 LUGLIO 2014:

- SAGRA DEGLI ANTICHI SAPORI
- COVER - MUSICA ANNI '70-'80-'90 - "REWIND"
- MADRINA DELLA SERATA "LUCIA GALEONE"
SABATO 19 LUGLIO 2014
-IL CABARET DEL MUDU'- CON UCCIO DE SANTIS, UMBERTO SARDELLA, ANTONELLA GENCA, MARIO DE LUCIA E GIACINTO LUCARIELLO
DOMENICA 20 LUGLIO 2014
-GABRIELE CIRILLI SHOW
SAREMO PRESENTI CON LE NOSTRE TELECAMERE ALLE TRE SERATE, CON LA CONDUZIONE DI MASSIMILIANO RASO
-->

"VITA DI ADELE" SABATO 19 LUGLIO ALLA HERMES ACADEMY

Sabato 19 luglio, per il ciclo Cineforum, a partire dalle ore 20.30, l’Associazione Culturale Hermes Academy Onlus – Arcigay Taranto invita i propri soci presso la sede in Via Oberdan #71, per la proiezione de “La vita di Adèle”, film del 2013 diretto da Abdellatif Kechiche e ispirato al romanzo a fumetti “Il blu è un colore caldo” di Julie Maroh. Il film si è aggiudicato la Palma d’oro al Festival di Cannes 2013.
La partecipazione è libera e gratuita; occorre però prenotare al +39 346 622 6998.
Adèle ha quindici anni e un appetito insaziabile di cibo e di vita. Leggendo della Marianna di Marivaux si invaghisce di Thomas, a cui si concede senza mai accendersi davvero. A innamorarla è invece una ragazza dai capelli blu incontrata per caso e ritrovata in un locale gay, dove si è recata con l’amico di sempre. Un cocktail e una panchina condivisa avviano una storia d’amore appassionata e travolgente che matura Adèle, conducendola fuori dall’adolescenza e verso l’insegnamento. Perché Adèle, che alle ostriche preferisce gli spaghetti, vuole formare gli adulti di domani, restituendo ai suoi bambini tutto il bello imparato dietro ai banchi e nella vita. Nella vita con Emma, che studia alle Belle Arti e la dipinge nuda dopo averla amata per ore. Traghettata da quel sentimento impetuoso, Adèle diventa donna imparando molto presto che la vita non è sempre un (bel) romanzo.
-->
Ancora una volta Abdellatif Kechiche guarda a Pierre de Marivaux, maître dei sentimenti nella società francese del diciottesimo secolo, spiando il cuore della petites gens dove si nasconde l’amore. L’amore che il suo cinema come la letteratura dello scrittore fa uscire allo scoperto, segnato da un movimento della parola e da una naturalezza di espressione che incanta. Sul romanzo “La Vie de Marianne” apre La vie dAdèle, storia d’amore e di formazione di un’adolescente che concede alla macchina da presa ogni dettaglio e ogni sfumatura di sé. Eludendo il compiacimento dell’esibizione, il regista tunisino racconta una stagione d’amore dolorosa e irripetibile, senza psicologismi e con una carnalità priva di morbosità. Al centro del film due giovani donne che leggono la realtà con gli occhi del desiderio, il loro, che esplode sullo schermo accordando i capitoli della loro esistenza. L’abilità dell’autore a dirigere gli attori, già osservata nei lavori precedenti (La schivataCous cousVenere Nera), produce periodi di pura bellezza come in occasione della lunghissima scena dell’amplesso, delle cene di presentazione e delle letture scolastiche. Con un movimento dall’esterno verso l’interno, Kechiche realizza un film che quanto più si distende nel tempo (quello diegetico e quello effettuale), tanto più si stringe nello spazio di una camera, di un’aula, di una cucina, placandosi nel ritmo e dentro un’appassionata ricerca di interiorità. La galleria di reincarnazioni dell’eterno femminino dopo la danzatrice del ventre di Cous Cous e la schiava assoluta di Venere Nera si arricchisce di un’altra figura, questa volta divorata dall’eros, spregiudicata, libera e bellissima. Adèle Exarchopoulos è l’Adèle del titolo, colta nell’incandescenza di un sentimento fervidissimo e totalizzante per Emma e congedata con una raggiunta consapevolezza. Dentro un abito blu, preso in prestito dalla bande dessinée di Julie Maroh (“Le Bleu est une couleur chaude”), la protagonista comprenderà di poter sopravvivere agli amori che non possiamo trattenere, preferendo le lacrime (tante lacrime) e lo struggente languore all’innaturale rimozione. E la bellezza de La vita di Adele nasce proprio nei momenti di frattura, chiavi per aprire il futuro alla protagonista rimasta sola col suo sentimento infelice. Come nei romanzi, tutti francesi, che divora da studentessa e poi da insegnante, Adèle si cerca nel fondo del proprio amore, sopportando una solitudine che ha imparato a curare. Alla maniera di Antoine Doinel, la protagonista di Kechiche è iniziata alla vita adulta nel tempo di due capitoli, che la formano e la rimandano a una nuova avventura esistenziale, dopo averne determinato il sé sociale ed emotivo con tenace aspirazione. Ricomposto il corpo freak di Saartjie Baartman, su cui si fissava il potenziale oppressivo dello sguardo, il regista assedia quello vitalistico di Adèle, a cui corrisponde quello impressionista e languido di Léa Seydoux, magnifica ossessione che la introduce alla belle arti, all’arte amatoria e alla celebrazione dell’energia del corpo.

-->

EVENTI. CESARE DELL'ANNA IN CONCERTO A TORRICELLA

abato 19 Luglio grande appuntamento con la musica dal vivo a “La ‘Nchianata” di Torricella (TA) con l’esibizione del Cesare Dell’Anna 5tet, progetto del trombettista salentino Cesare Dell’Anna. Quest’ultimo guida la formazione composta inoltre da Mauro Tre, Cristian Martina, Davide Arena e Stefano Valenzano.

Dell'Anna è uno dei musicisti più acclamati nel territorio nazionale per essere divenuto negli anni un punto di riferimento con la sua musica ricca di contaminazioni. La sua appartenenza ad una famiglia di musicisti bandisti fa sì che si registrino a soli 7 anni le prime esperienze con la tromba, strumento che lo accompagnerà per tutto il percorso artistico. Tantissimi i progetti a cui ha lavorato nel corso della sua carriera: dal balkan-jazz con gli Opa Cupa al travolgente Tarantavirus, passando per la fondazione di un'etichetta discografica indipendente, la 11/8 Records e la casa laboratorio "Hotel Albania".
-->
L’ultima produzione discografica ha visto la luce pochissime settimane fa e si tratta di un brano realizzato da Cesare Dell’Anna e GirodiBanda dal titolo “Bolero di Aradeo (Bolero Pizzicato)”, capace di unire il famoso Bolero di Ravel e la tradizione culturale salentina. Il risultato è un inno alla musica popolare che sovrappone due macrocosmi sonori, due tempi musicali, due epoche, due culture, veicolate dalle note e da una tradizione fortemente radicate tra il popolo.

Dal vivo Dell’Anna offre una grande varietà di stili e culture, miscelate ad arte in una formula tanto eclettica quanto originale. L'incontro tra le sonorità jazz da cui trapela un'appartenenza al Sud Italia infatti sposa alla perfezione la musica balcanica, dando vita ad un calderone musicale esplosivo.

I ritmi irregolari e la tecnica espressiva dei singoli musicisti creano un'alchimia a cui è impossibile resistere; un viaggio musicale che parte dal Salento ma che, durante l'esibizione, è capace di portare in giro per il mondo gli ascoltatori. Se avrete l'impressione di essere in Romania piuttosto che in Marocco, Bosnia, Marocco o Albania, avrete colto in pieno lo spirito dell’esibizione. La line up è la seguente: Cesare Dell'Anna (Tromba), Mauro Tre (Farfisa e Synth), Stefano Valenzano (Basso), Davide Arena (Sax), Cristian Martina (Batteria)

Appuntamento imperdibile dunque a “La ’Nchianata” di Torricella (TA) con il Cesare Dell’Anna 5tet; l’inizio del concerto è previsto per le 22.30.


Ufficio Stampa:
0.99 - Musica & Spettacolo
-->

giovedì 17 luglio 2014

ARRIVA A TARANTO IL CALCIO FIRMATO FIVE LEAGUE SOCCER

Approda anche a Taranto, come ormai in gran parte delle città italiane, la Five League Soccer Torino: il CAMPIONATO di Calcio a 5.
Gli amanti del “calcetto” quindi avranno la possibilità a partire della metà del mese di settembre 2014 di giocare un vero e proprio campionato di serie A, B e C con tanto di regole federali.

I Campionati, pertanto, saranno composti da 10 squadre per ogni Serie(A-B-C), per un Campionato formato da 30 Squadre.
Ogni squadra dovrà essere formata da un numero minimo di 7 giocatori, con un limite massimo di 2 tesserati (livello agonistico) per squadra.
Le partite verranno disputate dal Lunedì al Venerdì in orari serali. La FEDERITALIA-ASD PALLONE D’ORO ha pensato di posticipare o anticipare le partite che coincideranno con i turni infrasettimanali di Seri A o di Champions League e Uefa League, questo per evitare disagi a coloro che desiderano seguire le dirette TV delle partite.


-->
La prima fase vedrà lo scontro di andata e ritorno tra tutte le squadre di ogni Serie, DETERMINANDO: la squadra  vincitrice dello Scudetto di serie A, tutti i verdetti di promozione,retrocessione e play-off/out, e le posizioni di classifica per le coppe della stagione successiva.
Le 1° e2° classificate di Serie A accederanno alla Gold Cup.
Le 3° e4° classificate di Serie A accederanno alla Silver Cup.
Le 1° e2° classificate di Serie B accederanno alla Promotion Cup.
Sia nelle competizioni di Campionato che nelle competizioni di Coppa vi saranno le classifiche : Miglior marcatore, miglior attacco, miglior difesa, miglior squadra fair-play.

Attualmente per la zona di Taranto il coordinatore e responsabile del campionato è Antonello Corigliano (Commissario di Gara) che sta già facendo dei sopralluoghi nella città bimare per scegliere i campi migliori per ospitare la prima stagione 2014/2015.
Insomma, Taranto come Roma,Napoli, Torino e Milano darà la possibilità di disputare un vero campionato a coloro che desiderano confrontarsi seriamente sul rettangolo di gioco a 5.
Per sapere come iscriversi a tale campionato potete contattare il COMMISSARIO DI GARA al numero 329 3667196, visitare il profilo ufficiale facebook “
FLS TARANTO”, oppure collegarsi al sito nazionale
http://www.fivels.com

Le iscrizioni si chiuderanno il 31 agosto 2014.


*Per decidere chi militerà nelle serie A,B,C – visto che il campionato a Taranto è nella sua prima edizione – si disputerà un mini torneo così organizzato:

1-      Nella prima settimana (circa) di settembre 2014 si darà il via al CAMPIONATO DI APERTURA
2-      Verranno organizzati gironi da tre squadre: la prima di ogni girone andrà in serie A, la seconda in serie B, la terza in serie C.

-->

"SAGA NARDONI - CAMPITIELLO" IL SINDACO STEFANO INVITA GLI IMPRENDITORI

 Lo sport nella sua più alta concezione, è considerato uno dei mezzi più diffusi di trasmissione di valori universali che aiuta alla socializzazione ed al rispetto tra compagni ed avversari.
Per questo motivo invitiamo tutti i soggetti interessati alla questione che riguarda le sorti del Taranto F.C. 1927 (Società, tifoseria, Fondazione Taras, Comune) a mettere da parte gli elementi che separano per valorizzare le cose che uniscono: amore e passione per i colori Rossoblù.
Tutti dobbiamo adoperarci per garantire alla nostra squadra un futuro sicuro e migliore, tutti dovranno nel rispetto del proprio ruolo impegnarsi con azioni concrete a dare il contributo necessario:
A tal proposito abbiamo contattato il Presidente F. Nardoni per fissare un incontro ed inviteremo a Taranto anche i f.lli Campitiello per cercare di addivenire ad una soluzione chiara e condivisa che dovrà essere a vantaggio esclusivo della intera cittadinanza.
FONTE: www.tuttosportaranto.com

-->

mercoledì 16 luglio 2014

"SILADO... LA SOLUZIONE" MERCOLEDI' 23 LUGLIO AL MOONVIDA

Finalmente a Taranto per la prima volta sbarca il gioco interattivo più bello completo, coinvolgente di sempre! intuito, cultura, memoria, furbizia, velocità e tante altre doti che dovrete mettere in mostra! gruppi DI MINIMO 7/8 PERSONE, si sfideranno in tante manches diverse! i primi due gruppi che avranno fatto più punti a fine serata, scelgono il capogruppo che svolgerà il gioco finale 7x40 munito di cuffia, pulsantone e telecamera che riprende i due concorrenti e li visualizza sul maxischermo, (per intenderci ciò che vedevamo in Sarabanda)!
gioco unico e appassionante! provare per credere!
giocano i primi venti gruppi che prenoteranno!
contatto wattsapp Roberto dj 3296364885!
PRIMO APPUNTAMENTO UFFICIALE MERCOLEDì 23 LUGLIO MONVIDA frutteria a san vito!
Conduce Roberto Dj.
-->
-->

IL CORPO, LO SGUARDO, LA VOCE. MERCOLEDI' 16 LUGLIO ALLA HERMES ACADEMY

Mercoledì 16 luglio, presso il cortile della sede in Via Oberdan #70, a partire dalle ore 20.00, l’Hermes Academy Onlus offre ai propri soci il seminario di comunicazione e recitazione “Il Corpo, lo Sguardo, la Voce”. Saper comunicare in modo efficace è importante, necessario ed essenziale. Chi lavora a contatto con il pubblico (attori, insegnanti, avvocati, venditori, manager, etc) troverà in questo incontro una possibile soluzione ai numerosi problemi con i quali quotidianamente si imbatte. Una comunicazione efficace richiede libertà e naturalezza in chi comunica, richiede cioè un corpo rilassato, uno sguardo sincero, una voce libera e l’organizzazione della parte verbale, che risvegli interesse e coinvolgimento in chi ascolta. Per prendere parte al seminario gratuito, tenuto dall’acting coach Luigi Pignatelli, è necessario prenotare al +39 346/6226998.
-->
Per entrare a far parte di questa realtà associativa, info sul programma dettagliato degli incontri quotidiani, iscrizioni ai corsi promossi dall’Hermes Academy Onlus, proposte, contattare il numero +39 346 622 6998 oppure l’indirizzo email luigi_pignatelli@hotmail.it
Su facebook: Compagnia Teatrale Hermes

Per visionare il calendario completo delle iniziative, consultare il sito www.hermesacademy.blogspot.it
-->

lunedì 14 luglio 2014

"STOP TEMPA ROSSA" LA FOTOGALLERY DI PASQUALE REO

CLICCA SOTTO ED ACCEDI ALLA FOTOGALLERY
-->
-->

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv