Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

martedì 15 febbraio 2011

Violenze su una ragazzina. Verdetto vicino per un medico


violenza
TARANTO - Questa mattina, la parola ed un teste che ha confermato come la sala in cui si sarebbero verificati gli abusi fosse in uso a quel medico.

Quindi, nel prossimo appuntamento davanti ai giudici della seconda sezione penale collegiale del tribunale di Taranto, spazio alle discussioni che segneranno l’entrata nella fase più importante del processo. Si avvicina quindi allo snodo decisivo la vicenda che vede coinvolti da una parte una ragazzina che ha denunciato di essere stata violentata, dall’altra uno stimato medico, nutrizionista, che di lei avrebbe abusato. 
Una storia che, nel racconto della giovane, la quale all’epoca dei fatti aveva poco più di sedici anni, affonda le sue radici negli anni 2003 e 2004. In più occasioni, ha raccontato la ragazza, il nutrizionista avrebbe abusato di lei nella sala di un istituto di cura privato, coinvolgendo anche un’altra persona, un commercialista amico del medico, anch’egli finito sotto processo ma che ha negato ogni addebito, come fatto del resto anche dal nutrizionista. 
Una vicenda, insomma, assolutamente delicata e che il prossimo 28 marzo, data in cui è stata fissata la prossima udienza, vivrà un importante capitolo con le discussioni delle parti. 
A difendere il medico sono gli avvocati Carlo e Claudio Petrone, mentre il commercialista è assistito dall’avvocato Fausto Soggia. La ragazzina che ha denunciato le presunte violenze si è invece costituita parte civile tramite l’avvocato Ignazio Dragone.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv