Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

mercoledì 2 settembre 2015

SETTEMBRE DI EVENTI AL PARCO ARCHEOLOGICO DI SATURO

Non un semplice contenitore di eventi, ma un luogo nel quale entrare a contatto con la storia. Il Parco Archeologico di Saturo si prepara ad un settembre ricco di iniziative, ma con un comune denominatore: far conoscere quel passato che è stato fulcro di cultura e civiltà. Ecco allora la duplice iniziativa: i laboratori di archeologia sperimentale "ArcheoMania - Vivi l'Archeologia” e la grande rievocazione della Battaglia dell’XI secolo tra Normanni e Bizantini, tutto nel giro di pochi giorni. Ma andiamo con ordine.
Al Parco- domenica 6 alle ore 17- il laboratorio di archeologia sperimentale "Scene di vita quotidiana dall'Età Del Bronzo" aperto a chi, per un giorno, vuole toccare con mano la storia e divertirsi. Tutti, infatti, avranno un compito: gli uomini saranno impegnati nella costruzione di una capanna, usando acqua, argilla e pietrame, le donne realizzeranno ceramiche per uso quotidiano e macineranno i cereali sfregando due pietre, come si faceva una volta. Ai partecipanti, al termine del laboratorio che sarà integrato da nozioni teoriche, verrà offerto un aperitivo. L’iniziativa è della Cooperativa Polisviluppo: adulti e bambini potranno cimentarsi nelle attività scientifiche, attraverso la riproduzione di tecniche e arti manuali. Sabato 19 si ricomincia, ma questa volta con un salto indietro nel tempo all’ "Antica Grecia: Mitologia e Divinità di Saturo". Con una visita guidata, si scopriranno riti sacri legati alle divinità femminili, a cui è dedicato il Santuario dell'Acropoli. Attraverso calchi, verrà creato un manufatto di argilla con il volto della Dea Athena con Elmo. Infine, un richiamo ai rituali, durante il quale verrà offerto un aperitivo a tema. Location di queste giornate insolite sarà l’Arkeogiochi, parco didattico a tema del mondo antico che rappresenta l’unico esempio in provincia di Taranto e tra i pochissimi in Puglia. I laboratori proseguiranno per tutta la stagione 2015- 2016, previa prenotazione per gruppi di minimo 10 persone. 
Un’occasione preziosa anche per le scuole per avvicinare gli studenti all’archeologia. Info: 340.7641759, biglietto 6 euro per gli adulti, 3 euro per i ragazzi dai 9 ai 13 anni accompagnati da un adulto partecipante.
Intanto, cresce l’attesa per la IX edizione della Battaglia dell’XI secolo tra Normanni e Bizantini in programma sabato 12 e domenica 13, con accampamenti, spettacoli e combattimenti, artigianato e prodotti tipici. Si tratta di una scrupolosa rievocazione dello scontro per la conquista di Taranto e del Sud Italia, organizzata dall’associazione culturale “I Cavalieri de li Terre Tarentine”, in collaborazione con la Cooperativa Polisviluppo, e patrocinata da Provincia di Taranto e Comune di Leporano, con il supporto della Regione Puglia- Assessorato all’Industria Turistica e Culturale. Sarà un’edizione dai grandi numeri, come dimostra l’adesione di associazioni provenienti da tutta Italia e persino dalla Bulgaria e la presenza di oltre 200 rievocatori.
Apertura accampamento sabato alle 16.30, inizio battaglia 18.00, alle 20.30 la festa con i musici medievali di Odor Rosae Musices (con riproduzioni di strumenti come flauti in legno e camoscio, cromorno, lirone, arpa, chitarra moresca e tamburi) e le danze orientali di Namire (danza ghawazee e due pezzi di raqssharqi, su musiche fedeli ai brani storici eseguiti con strumenti dell’epoca). Il giorno successivo, l’epilogo e la riconquista delle città perdute. Ingresso 4 euro per una giornata, 6 euro per entrambe. Gratis i bambini sotto i 10 anni. Info: 338.4087801.
Il Parco si raggiunge facilmente percorrendo la litoranea salentina. Coordinate tomtom: Leporano, ITA @40.37242°N, 17.30634°E. 

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv