Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

domenica 25 maggio 2014

SCARCERATI I DISOCCUPATI DELLA PROTESTA IN MUNICIPIO


 Il gip del tribunale di Taranto Martino Rosati ha convalidato l’arresto e disposto la contestuale scarcerazione in attesa del processo di Massimo Portacci e Francesco Tagliente, i due attivisti del gruppo 'Disoccupati organizzatì dello Slai Cobas che due giorni fa avevano occupato, insieme ad altri, l’aula del Consiglio comunale, determinato l’interruzione dell’assemblea.

Il gip, nel provvedimento, scrive che gli scontri con i vigili urbani sono avvenuti "in un contesto di esasperazione" causato anche dalla "mancanza di condizioni di vita dignitose". E' stata rigettata la richiesta di applicazione di misura cautelare avanzata dal sostituto procuratore Lanfranco Marazia. I due attivisti, difesi dall’avv. Fausto Soggia, sono accusati di interruzione di pubblico servizio, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Alcuni agenti della Polizia locale hanno riportato lievi ferite durante lo sgombero dell’aula consiliare. Una donna è stata denunciata per gli stessi reati.
-->
I 'Disoccupati organizzatì chiedevano la convocazione di un consiglio comunale monotematico sui problemi del lavoro. Da mesi invocano l’impiego nel servizio di raccolta differenziata porta a porta. Nel corso della protesta dell’altro ieri, una quindicina di persone aveva invaso l’aula del Consiglio rovesciando banchi, sedie e fioriere e rivolgendo accuse e improperi contro il sindaco Ippazio Stefàno e gli altri amministratori. I due arrestati, invitati a uscire dalla sala, avevano opposto resistenza.
FONTE: http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/homepage/taranto-protesta-disoccupati-scarcerati-i-due-attivisti-no720889
--> -->

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv