Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

mercoledì 3 aprile 2013

PRANZO PASQUALE FINITO MALE NEL CENTRO STORICO DI MANDURIA

Si frappone durante una violenta lite tra madre e figlio e viene picchiato in maniera violenta dall'uomo tanto da riportare gravi lesioni. E' successo il giorno di Pasqua in una abitazione del centro storico di Manduria, in provincia di Taranto, dove gli agenti del Commissariato di Polizia hanno arrestato il pregiudicato Mimmo De Bonis, di 33 anni, per percosse e lesioni gravi.
1-120x60 Quando i poliziotti sono giunti sul posto, hanno trovato la vittima, un 47enne originario di Sava, riverso per terra in strada. Era privo di sensi e presentava evidenti lesioni alla testa ed al volto. Subito e' stato sospettato come probabile autore della violenta aggressione De Bonis, gia' noto alle Forze dell'Ordine per i suoi precedenti penali. Il 47enne, ospite occasionale del 33enne in occasione del pranzo pasquale, nel corso di un litigio tra quest'ultimo e sua madre ha difeso l'anziana donna, scatenando cosi' la furia del figlio. L'aggressore, in preda ad un vero e proprio raptus, lo ha colpito violentemente al capo continuando ad infierire anche quando era ormai caduto esanime per terra per poi scaraventarlo sulla strada. La vittima, soccorsa dai sanitari del 118, dopo le prime cure mediche prestate dal pronto soccorso, e' stata ricoverata all'Ospedale di Brindisi dove, a seguito delle numerose fratture al volto e delle contusioni al capo, e' stato giudicato guaribile in 45 giorni.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv