Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

mercoledì 3 aprile 2013

MOTOCICLISTA AGGREDISCE LA FIDANZATA CON IL CASCO. ARRESTATO

Ha aggredito la sua ex fidanzata e il nuovo fidanzato di quest'ultima colpendoli con un casco da motociclista. Michele Grimaldi, 31 anni, pregiudicato, e' stato arrestato a Taranto da agenti della Volante della Questura con le accuse di lesioni e rapina. E' accaduto domenica sera. E' stata la giovane donna ad avvisare il 113. Mentre era ferma con il suo scooter, un Piaggio Liberty 125, insieme al suo fidanzato, e' stata avvicinata da Grimaldi con il quale in passato aveva avuto una relazione sentimentale.
01. Logo Quest'ultimo improvvisamente li ha aggrediti colpendo violentemente e ripetutamente entrambi con un casco da motociclista. I due giovani, dopo i primi attimi di smarrimento, per evitare conseguenze peggiori, si sono allontanati lasciando di fatto incustodito lo scooter. Grimaldi, infatti, ne ha approfittato e si e' impossessato del motociclo di proprieta' della ragazza fuggendo a gran velocita'. Gli agenti si sono recati a casa sua, dove l'uomo sarebbe dovuto rimanere poiche' ristretto agli arresti domiciliari. Ma non c'era: poco dopo lo hanno rintracciato mentre usciva da casa dei suoi genitori, perche' in possesso di un permesso per le festivita' pasquali. I poliziotti lo hanno fermato e lo hanno accompagnato negli Uffici della Questura, dove al termine degli accertamenti e' stato arrestato. Nel frattempo mentre erano ancora in atto le ricerche dello scooter rapinato, alla Sala Operativa della Polizia di Stato i Vigili del Fuoco hanno segnalato uno scooter incendiato. Nonostante le fiamme avessero quasi del tutto distrutto il motociclo, sono riusciti a fornire la targa che corrispondeva proprio a quella del Liberty appena rapinato alla coppia. I due malcapitati fidanzati, a seguito dei colpi ricevuti, si sono recati successivamente al pronto soccorso dell'Ospedale 'Santissima Annunziata' dove sono state diagnosticate loro lievi contusioni multiple al fianco, alla schiena ed alla coscia guaribili in cinque giorni.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv