Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

giovedì 14 marzo 2013

A TARANTO SE PAGHI VIAGGI SULLE CORSIE PREFERENZIALI

Il consiglio comunale di Taranto autorizza il pagamento per il transito sulle corsie preferenziali. E’ stato infatti approvato ieri mattina, con esecutività immediata, il regolamento sull’utilizzo delle aree riservate ai mezzi pubblici e di soccorso. Il provvedimento, all’ottavo punto dell’ordine del giorno della seduta del Consiglio comunale, aveva già incassato tempo fa il via libera della commissione Affari generali del Comune presieduta dal consigliere Michele De Martino (Pd). L’argomento era però stato rinviato per ulteriori approfondimenti. Ieri, invece, il regolamento ha superato con successo il vaglio dei consiglieri comunali che a maggioranza hanno votato a favore. 

D’ora in poi, quindi, per circolare sulle corsie preferenziali della città bisognerà effettuare un pagamento diverso a seconda della categoria di appartenenza che, chiaramente, dovrà rientrare tra quelle autorizzate dal Comune. Si va da un minimo di 40 euro, più 10 di istruttoria, ad un massimo di 100, a parte le spese di istruttoria. 

Il dispositivo incontra già le prime reazioni, soprattutto tra i diretti interessati. Il presidente dell’Ordine dei medici di Taranto, Cosimo Nume (che, vale la pena precisarlo, non possiede alcun permesso per accedere alle corsie preferenziali) non è affatto d’accordo col pagamento. 

Ma è proprio la necessità di trovare «una soluzione per snellire il traffico che spesso si crea persino sulle corsie preferenziali», la ragione per la quale Vincenzo De Marco, tassista della cooperativa «099», si dichiara d’accordo con l’amministrazione comunale. 

E dall’Amat, i cui mezzi continueranno a circolare ovviamente gratis sulle corsie preferenziali, arriva un secco «no comment».

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv