Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

giovedì 14 marzo 2013

MONSIGNOR SANTORO SU PAPA FRANCESCO. "E' SEMPLICE E CORDIALE"


“Una sorpresa straordinaria”: così mons. Filippo Santoro, arcivescovo di Taranto, commenta all’ANSA l’elezione a Sommo Pontefice del cardinale argentino Jorge Mario Bergoglio. Santoro ha operato per 27 anni in Brasile e conosce personalmente colui che da stasera è Papa Francesco I.
“Ci siamo incontrati più volte a Buenos Aires – ricorda mons. Santoro – lui era stato nominato arcivescovo in Argentina ed io arcivescovo ausiliario di Rio. Mi ha subito colpito la sua cordialità, la semplicità, la grande forza interiore. E lo si è visto stasera quando si è affacciato al balcone in piazza San Pietro”.
Per l’arcivescovo di Taranto, l’elezione di Papa Francesco I porta con sè “segni eccezionali”. “Il nome innanzitutto che è già tutto un programma. E poi – dice – il riferimento alla Chiesa di Roma che presiede tutte le altre nel segno della carità”. C’è un ricordo particolare nella mente di mons. Santoro, tratto dai suoi incontri con Bergoglio. “Un giorno stavamo parlando della Chiesa, delle sue periferie e lui subito mi interruppe dicendo ‘nella Chiesa è tutto centro eguale, non esiste periferia’. E ricordo ancora la capacità di fermezza mostrata nel suo Paese, i momenti molto duri che ha vissuto con il governo Kirchner”.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv