Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

martedì 5 maggio 2015

DARIO FO E FRANCA RAME CELEBRATI ALLA HERMES ACADEMY

Continuano le attività dell’Associazione Culturale Hermes Academy Onlus – Arcigay Taranto, con particolare attenzione verso il teatro sociale.
Per le ore 16.00 di mercoledì 6 maggiopresso la comunità “Il Delfino”, in località San Vito a Taranto, è previsto un nuovo incontro del percorso di scrittura e drammatizzazione coordinato dall’acting coach Luigi Pignatelli e rivolto agli ospiti della comunità terapeutica, venti uomini tarantini e napoletani la cui età anagrafica varia tra i 19 e i 56 anni. Nell’ambito dell’iniziativa, verranno drammatizzati alcuni componimenti di Dario Fo e Franca Rame.

Grande successo per il Mese della Cultura delle Differenze
Continua il Mese della Cultura delle Differenze, nellambito del Progetto IsolArcobaleno e delle attività del Centro di Ascolto LGBTQI di Taranto e provincia, patrocinato moralmente da Comune di Taranto e dall’Ufficio Provinciale della Consigliera di Parità.
Il Mese della Cultura delle Differenze è partito venerdì 17 aprile, con grande successo di pubblico presso CasArcobaleno, la prima sul territorio ionico, con ingresso in Vico Greco, all’interno degli spazi del Laboratorio Urbano Cantiere Maggese, nel cuore del centro storico, dove gli allievi dei vari laboratori di scrittura e drammatizzazione tenuti da Luigi Pignatelli hanno proposto il reading teatralizzato “Io abito CasArcobaleno”, elaborazione drammaturgica dei testi redatti durante il percorso condiviso presso il Centro di Prima Accoglienza (per i migranti), la Comunità Terapeutica (per ex tossicodipendenti), il Salotto delle Muse (per donne vittime di violenza), l’Auser (per over 65), il Cantiere Maggese (per gli isolani, omosessuali, transessuali, diversamente abili). Al dibattito che ne è seguito sono intervenuti Francesco Giungato, noto come Francis Allenby, blogger e attivista socio-politico, Anna Maria Netti, attivista di Libera – Associazione contro le Mafie, Francesco Bon della Cooperativa Carisma, Gaetano Finizio, che ha portato testimonianza del credo e del modus operandi buddista, Joanna Kalinoswka, presidente dell’associazione Amici Italia Polonia, che ha ricordato una serie di tragedie della storia del suo Paese, Siria Martongelli, studentesse del Liceo Aristosseno di Taranto ed alcuni abitanti del centro storico, che collaborano al Progetto IsolArcobaleno, offrendo ospitalità (come un grande albergo diffuso) a donne vittime di violenza, omosessuali e migranti.
Reading teatralizzato di Dario Fo e Franca Rame al nuovo appuntamento con “Cosa c’è di Diverso?”


Nell’ambito del Mese della Cultura delle Differenze, il Caffè Letterario Cibo per la Mente (partner del Progetto IsolArcobaleno), in Via Duomo #237, ospita, a partire dalle ore 19.00, il 54° appuntamento del ciclo “Cosa c’è di Diverso?”, promosso dall’Associazione Culturale Hermes Academy Onlus – Arcigay Taranto.
Gli allievi del laboratorio di scrittura e drammatizzazione tenuto da Luigi Pignatelli presso il Cantiere Maggese, la Biblioteca Comunale ed una serie di istituti di istruzione primaria e secondaria del territorio ionico proporranno reading teatralizzati tratti da opere di Dario Fo e Franca Rame. Seguirà un dibattito, con interventi di Paolo Ippolito, responsabile del Gruppo Giovani di Arcigay Taranto, il blogger e attivista socio-politico Francis Allenby, Antonella Pace di Agedo Foggia, Siria Martongelli, studentessa dellAristosseno. La partecipazione è libera e gratuita.
Promossa dall’Associazione Culturale Hermes Academy Onlus – Arcigay Taranto con l’obiettivo di celebrare la cultura delle differenze, educare le nuove generazioni (e non solo) alla bellezza, alla diversità e allo sviluppo sostenibile, sensibilizzare giovani e meno giovani alla prevenzione e al contrasto a malattie sessualmente trasmissibili, a fenomeni di omo-trans-fobia, bullismo, razzismo, violenza di genere, la rassegna coinvolge numerosi istituti scolastici del territorio ionico e si concluderà il 17 maggio, con le manifestazioni legate alla Giornata Internazionale contro l’Omo-transfobia.
Per visionare il programma del Mese della Cultura delle Differenze, per proposte di collaborazione e condivisioni di idee, vision, mission e obiettivi, consultare il sito www.hermesacademy.blogspot.it e contattare il +39 388 8746670.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv