Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

mercoledì 22 ottobre 2014

"O TREPPETE" UNA COMPAGNIA TEATRALE MOLTO SPECIALE

La compagnia teatrale “o Treppete” è nata quasi per gioco. Tutto ha inizio in seguito ad un primo vero cortometraggio chiamato “profondo rosso”. Non c’è voluto molto ad un gruppo di ragazzi, infatti, molto affiatati e con la voglia matta di “teatrare”, mettere su una squadra di giovani attori. E’ una compagnia talmente speciale che utilizza la tecnologia audio e video, e tutte le “diavolerie” informatiche, applicandole al Teatro. L’idea, inoltre, è quella di informare, far conoscere,incuriosire, attraverso documentazioni video, tutto il sommerso cui versa un determinato territorio affinchè, anche in maniere allegra, si possa giungere alla verità attraverso la scoperta.


Pasquale Di Lorenzo è un ragazzo talentuoso che vive a Piedimonte di Sessa Aurunca, piccolo paese in provincia di Caserta. E’ anche un po’ il protagonista di questa felice avventura artistica che lo vede protagonista, insieme ad altri ragazzi del luogo, di una saga avvincente di filmati curiosi, accattivanti, misteriosi. Non c’è solo la passione di recitare, dunque, ma la voglia di costruire, laddove fosse possibile, una nuova comicità mista a reportage. 
La prima commedia della compagnia di Piedimonte è stata quella di “Natale in casa Cupiello” di Edoardo De Filippo. Ma “o Treppete” è qualcosa di più di una compagnia teatrale. Potremmo definirlo un progetto di più vaste proporzioni. In effetti si è appena conclusa una straordinaria trilogia denominata appunto “Progetto Malia” che vede il Di Lorenzo e company coinvolto in una serie di documenti video shock, simpaticamente shock. Realizzare un resoconto storico si sa è molto faticoso: bisogna documentarsi, raccogliere dati, ricercare. E’ quello che fanno i ragazzi de “o Treppete”, con un po’ di condimento, per cosi dire, comico, ma neanche troppo. Si pensi, infatti, al terzo episodio dedicato ad una vecchia base Nato dismessa dove per circa cinque mesi i ragazzi di Piedimonte hanno filmato interessanti immagini di una montagna, il monte Massico, al cui interno fu costruito una base militare strategica del Comando delle forze terrestri alleate del Sud Europa. Un corto riguardante il “Proto”, nome in codice, del sito che fu progettato e realizzato tra gli anni 1955 - 1958 e che fungeva da comando con centro trasmissioni strategico e controllo per l'organizzazione e la direzione delle esercitazioni NATO per il sud Italia. Insomma “o Treppete”, che vi aspetta nelle sale teatrali e negli scenari più caratteristi della Campania, è un modo innovativo di fare spettacolo documentando. Si ringraziano tutti gli abitanti di Piedimonte, sempre cordiali e disponibili nei confronti di questa nuova realtà locale: una compagnia teatrale di giovani e bravi ragazzi.
MASSIMILIANO RASO

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv