Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

sabato 8 febbraio 2014

"SERIE D" CONOSCIAMO LA TURRIS

DI: Aldo Simonetti


Naviga nelle acque alte della graduatoria, un' autentica baruffa di flotte, che a quella del Marcianise contendono il comando.
Nello specifico, la nave Turris ha ad oggi accumulato 32 punti, attestandosi in quinta posizione. Non del tutto soddisfatti il finanziatore, Mario Moxedano, e l'ammiraglio,Andrea Pensabene, che nel corso dell'ultimo mercato di riparazione hanno deliberato un vigoroso 'repulisti' all'interno della ciurma corallina. Via nomi griffati (come quelli di Fissore, Perna, Tarascio e Gatta) e dentro calciatori più funzionali ad un campionato di Serie D, non certamente adatto a prime donne dal 'curriculum' in fine pergamena.
-->
Ed è così, infine, che l'armata campana, battente bandiera biancorossa, annovera all'interno dei suoi quadri marinai dotati spirito di sacrificio e pronti ad ogni battaglia. Tra i pali, il giovaneLiccardo, reduce dall'edificante esperienza del Torneo di Viareggio e portiere dal sicuro avvenire. Sulle retrovie, ecco Mannone (classe '88, due stagioni in Lega Pro con Catanzaro e Neapolis), Allocca (un 'habituè' della D) e Manzo (23enne, difensore di qualità, con 58 gettoni di presenza in Seconda Divisione con il Gavorrano). Sulla mediana, spiccano Corsale, centrocampista che può fregiarsi di oltre cento gare in C2, Lucchese (esperienze in quarta serie con la 'camiseta' dell'Isola Liri) e l'esperto Sibilli, classe '76 ed ex di Sorrento e Juve Stabia in Prima Divisione, elemento con spiccate doti offensive. In attacco, il famelico Croce ('nomen omen', bestia nera dei rossoblu ionici in un Bisceglie- Taranto dello scorso settembre), scuola Inter e tra gli ultimi arrivi nel Golfo di Napoli. A fargli da spalla, il franco-magrebino Lacheheb (55 cartellini timbrati in Prima Divisione, con addosso la casacca della Ternana) e l'ex di turno, Cortese (una breve quanto amara parentesi nel Taranto di D'Addario nella stagione 2009-10, con due fugaci apparizioni).
Teatro dello scontro tra i due imponenti vascelli, sarà l'Amerigo (manco a dirlo) Liguori, struttura capace di contenere sino a 5500 spettatori. Ultimo precedente in terra partenopea, nel marzo del 2001, allorchè il Taranto di Silva s'impose con il punteggio di 2-1, spianandosi la strada verso la C1.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv