Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

sabato 6 luglio 2013

RIONE TAMBURI. UN FUCILE ED UNA PISTOLA RITROVATI VICINO AL CASSONETTO

Nel corso del servizio, i militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Taranto, percorrendo via Grazia Deledda, hanno rinvenuto nei pressi di un cassonetto dei rifiuti urbani, occultato in maniera grossolana da malintenzionati, un borsone contenente un fucile semiautomatico marca “Beretta” con matricola abrasa, a cui era stata mozzata la canna per contenerne la lunghezza ed essere utilizzato più facilmente.
Essendo a canna liscia, senza rigatura, utilizza cartucce a pallini o a pallettoni. Sotto il profilo balistico, la sua peculiarità consiste nel massimo grado di dispersione dei pallini, che dunque si allargano anticipatamente in una “rosata” molto ampia.
-->
Questa caratteristica, a breve distanza, permette di colpire più bersagli vicini con un solo sparo. Il fucile a canna mozza risulta, inoltre, alquanto facile da occultare sotto gli indumenti. A questo scopo gli viene solitamente mozzato anche il calcio.
Insieme all’arma, sono stati ritrovati una pistola a tamburo cal. 6,35 con matricola abrasa, ed un involucro contenente 5 cartucce medesimo calibro in discreto stato di conservazione.
Sul luogo del rinvenimento, oltre ad una pattuglia dell’Aliquota Operativa della Compagnia, sono intervenuti militari della Sezione Rilievi per le necessarie operazioni di messa in sicurezza e repertamento.
Dell’evento è stata tempestivamente informata la locale Procura della Repubblica, con sequestro dell’arma al fine di effettuare ulteriori accertamenti per individuare ogni utile indizio che possa portare, nel più breve tempo possibile, all’identificazione degli autori.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv