Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

domenica 28 luglio 2013

GIANROBERTO CASALEGGIO (M5S) "A BREVE IN ITALIA SCOPPIERA' UNA RIVOLTA"

La rivolta è imminente. E sarà causata da uno shock economico. Parola del coodondatore del Movimento 5 Stelle Gianroberto Casaleggio che sul blog di Beppe Grillo, in una lunga intervista spiega: “Il Paese avrà nei prossimi mesi uno shock economico che potrebbe portare” a “disordini, rivolte. Qualcosa che non può essere dominato dalla politica”.
Casaleggio che prevede “non una guerra civile”, ma “situazioni difficilmente controllabili dal punto di vista dell’ordine pubblico”.
‘Io penso che il Paese avrà nei prossimi mesi, non so quanti, uno shock economico. Uno shock che potrebbe portare a una ridefinizione della rappresentanza politica, cioè non quella attuale, oppure a uno spostamento della politica da problemi politici a problemi di carattere sociale: disordini, rivolte. Quindi qualcosa che non può essere dominato dalla politica”, dice Gianroberto Casaleggio in un’intervista a Gianluigi Nuzzi per la rassegna letteraria Ponza d’autore, pubblicata sul blog di Beppe Grillo.
-->
”Il Paese ha bisogno di una svolta e questa svolta tarda a venire mentre l’economia continua a peggiorare sensibilmente”, aggiunge il fondatore del Movimento 5 Stelle.
“M5s e Pd insieme? Me ne vado io”.  Se Giorgio Napolitano chiedesse al M5S, di entrare in un nuovo governo con il Partito Democratico? ‘Uscirei dal movimento’. Risposta tranchant di Gianroberto Casaleggio, fondatore del Movimento 5 Stelle, al giornalista Gianluigi Nuzzi, che lo intervista per la rassegna letteraria Ponza d’autore. Nell’intervista, pubblicata sul blog di Grillo, Casaleggio definisce un governo Pd-M5S ”impraticabile”.
Fonte: Bliz Quotidiano

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv