Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

sabato 22 giugno 2013

TARANTO FC. MOLINARI RESTA

DI: Matteo Schinaia

Per la prima volta dopo la sua riconferma ufficiale, parla il bomber argentino: "Segnare allo Iacovone non ha prezzo"
Hernan, oggi finalmente è stato il giorno della tua riconferma ufficiale. Cosa ti ha spinto a sposare di nuovo il progetto Taranto?

«Penso che quando uno sta bene con la testa puó diventare sempre piú forte e a Taranto ho trovato il posto giusto per esprimermi al meglio. Non avevo dubbi sulla mia scelta, la società ha fatto uno sforzo ed io non potevo dire di no, soprattutto perchè segnare allo Iacovone non ha prezzo!»

Sappiamo del tuo legame forte con mister Pettinicchio. Come hai reagito al suo allontanamento ?

«Sinceramente sono rimasto amareggiato per il mister, pensavo anch'io che rimanesse. Lui oltre ad essere una persona unica é un grande allenatore che ci ha portato dal fondo della classifica al settimo posto. Gli auguro tutta la fortuna del mondo ma non ne ha bisogno perché so che ovunque andrà farà benissimo».

Oggi il tecnico Maiuri ha preannunciato un Taranto con il modulo 4-4-2 composto in prevalenza da giocatori molto duttili. Pensi che si addica alle tue caratteristiche ?

«Un giocatore deve sapere giocare in ogni modulo e dare sempre tutto. Mi piace fare sia la prima punta che la seconda com'é accaduto anche l'anno scorso. L'importante é dare sempre il massimo».
- See more at: http://www.tarantojournal.it/sport-k2/taranto-calcio/item/3548-molinari-in-rossoblu-per-il-taranto-sangue-e-sudore#sthash.zI83ScZw.dpuf
-->
Hai già sentito telefonicamente Maiuri? «No, ancora non ho parlato col tecnico, ma lo farò nelle prossime ore». Anche il tuo 'gemello del gol' Mignogna resterà con tutta probabilità a Taranto. Contento? «Non ho ancora sentito Ciccio, per me é un amico e un compagno di reparto perfetto, spero a luglio di tenerlo ancora con me per divertirci ancora». L'anno scorso 13 gol in 20 partite. A quante reti vuoi arrivare nella prossima stagione? «L'anno prossimo sarà durissimo e bisogna fare bene tutti, non importa quanti gol realizzerò, ma fare punti per stare tra i primi posti. Se segno e perdiamo a cosa serve? Spero solo poter aiutare la squadra in ogni partita». Uno dei motivi principali del tuo rinnovo è il feeling straordinario che si è creato con i tifosi. «Voglio innanzitutto ringraziare tutti coloro che mi hanno scritto su facebook e twitter e dirvi che quest'anno, se vogliamo fare bene, dobbiamo stare tutti insieme nella stessa barca.  Noi daremo tutto per farvi felici perché Taranto e i suoi tifosi meritano sangue e sudore». 

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv