Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

giovedì 26 gennaio 2012

VENDOLA E' CON STEFA'NO


Stefàno bis, e senza passare per le primarie. Il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ha ribadito la sua posizione riguardo alla ricandidatura di Ippazio Stefàno a sindaco di Taranto, escludendo così le primarie.
vendola_comunali_taranto_stefàno
Una riconferma che sarebbe meritata secondo il leader di Sel, visto l’impegno e le capacità dimostrati dall’attuale primo cittadino nel risollevare il capoluogo ionico dal dissesto finanziario in cui versava fino a pochi anni fa.
«Il centrosinistra deve rompere gli indugi e partire in una campagna elettorale legata alla necessità di continuare un’opera straordinaria di cambiamento che si è incarnata in Ippazio Stefàno», ha dichiarato il governatore pugliese.
Vendola ha poi condiviso le affermazioni relative all’operato di Stefàno fatte negli scorsi giorni dal presidente del Partito Democratico in Puglia, nonché sindaco di Bari, Michele Emiliano.
Nel corso di un solo mandato, ha riferito Vendola, Stefàno è stato in grado non solo di risollevare le sorti di una città letteralmente spolpata viva, ma anche di far aumentare la credibilità da parte dei cittadini nei confronti dei pubblici poteri.
«Insomma – ha concluso Vendola – Ezio Stefàno ha già sulle spalle primarie, secondarie, ne ha fatte tante. Bisognerebbe evitare di giocare. Siamo oggi a una scelta importante».
Intanto, pare che le “vendoliane esternazioni’’ non siano affatto piaciute a chi, invece, vorrebbe le competizioni elettorali per designare il candidato sindaco a tutti i costi.
Si tratta del “Comitato per le primarie’’, che nelle scorse settimane ha raccolto ben 3mila firme da parte di chi desidera fortemente la convocazione del voto preliminare.
Pronti a dare battaglia anche i due esponenti del Pd che potrebbero scontrarsi alle primarie, l’ex assessore comunale Dante Capriulo e l’assessore regionale Michele Pelillo.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv