Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

domenica 24 luglio 2011

EVENTI GRATUITI TRA I VICOLI DEL BORGO ANTICO DI TARANTO

 Non poteva che essere dedicata a Lucio Dione. Il progetto “L’Isola che vogliamo” che, forse un po’ riduttivamente, si può ribattezzare la movida tra i vicoli, descrive una Città vecchia possibile, disegna un Borgo antico dalle tante potenzialità. E Lucio Dione, l’imprenditore - ambientalista travolto ed ucciso da un’auto mentre era in bici sul ponte Girevole, guardava a quei vicoli con preoccupazione ma anche con tanta speranza. Per questo, si può affermare sotto voce che ieri Lucio era alla conferenza stampa di presentazione del progetto (per la famiglia Dione c’era la sorella di Lucio, Gemma). Conferenza tenuta dal presidente dell’associazione «Terra», promotrice dell’iniziativa, Toto Santacroce, dal sindaco Ippazio Stefàno e dall’assessore al Borgo antico, Davide Nistri.

L’appuntamento, il primo, è per mercoledì 27 luglio dalle 18.30 a mezzanotte. Poi, però, alcuni eventi potranno svolgersi sino all’una. Il sindaco Stefàno, nel suo intervento, ha ricordato che quest’iniziativa è stata possibile grazie all’idea di questi giovani operatori culturali ed al sostegno di associazioni e piccoli imprenditori. L’Amministrazione comunale, dal canto suo, garantirà la massima pulizia dei luoghi e la vigilanza con gli uomini della Polizia municipale. A proposito, ancora non si sa se la Città vecchia durante le serate de “L’Isola che vogliamo” verrà considerata isola pedonale vietando, quindi, l’accesso alle auto oppure se il traffico potrà scorrere regolarmente.

Ma in quali location della Città vecchia si svolgeranno queste manifestazioni? I siti individuati sono: piazza Castello; piazza Fontana; pendio La Riccia; pensilina liberty; piazza Duomo; piazzetta Sant’Eligio; rampa Pantaleo; piazza Crocifisso; piazzetta Monte Oliveto; arco San Giovanni e Largo San Gaetano. Gli eventi in programma dal 27 luglio e sino a metà settembre (ogni mercoledì sera) sono tutti gratuiti. È previsto il pagamento solo per le consumazioni effettuate. Residenti e turisti, quindi, potranno assistere a diversi eventi. Tra questi: film; musica nelle sue varie forme (reggae, po, rock, funky), teatro; artisti di strada; mostre di pitture oltre a visite guidate e ad altro ancora.

L’ordine pubblico verrà assicurato dagli uomini delle forze dell’ordine che sono state già allertate. La viabilità poi verrà garantita dalla Polizia municipale. Verrà sistemata della segnaletica adatta per indicare ai cittadini che verranno le vie più brevi per raggiungere le aree esterne (via Garibaldi e la “ringhiera”). Poi, per quel che riguarda l’illuminazione, ci sarà un collegamento con la rete pubblica proprio per evitare di sistemare per terra dei generatori di energia elettrica che altrimenti in vicoli così stretti potrebbero creare intralcio. 

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv