Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

domenica 25 maggio 2014

RISSA IN CENTRO RICREATIVO. SFIORATA LA TRAGEDIA

Sfiorata la tragedia durante una mega zuffa, scoppiata nel cuore della notte, per strada, in via Dante.
In cinque, tra i quali c’era anche una donna, se le sono date di santa ragione e uno di loro, colpito da violenti pugni in pieno  volto, è rimasto ferito in modo grave. Si tratta di un trentanovenne tarantino che è stato messo ko come un pugile sul ring e che è attualmente ricoverato all’ospedale “Ss. Annunziata” con riserva di prognosi.
L’uomo ha riportato lesioni gravi al volto. I cinque che hanno  un’età tra i quaranta e i trent’anni sono stati denunciati per il reato di rissa aggravata dai poliziotti della Squadra Volante. La donna, una trentacinquenne, deve anche rispondere di  oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.
-->
L’episodio è stato ricostruito dagli agenti della Sezione Volante  diretti dalla dott.ssa Carla Durante intervenuti in forze dopo la  segnalazione fatta in piena notte dai residenti della zona. Urla e botte da orbi segnalate durante una telefonata al 113. I residenti di via Dante hanno assistito a una scena da film, con le persone coinvolte che non si sono risparmiate in botte e insulti. Schiaffi e pugni per strada, sangue e feriti, tanto che in quattro sono stati anche condotti  in ospedale dalle ambulanze.
Intorno alle tre  la polizia è piombata  nei pressi di un circolo ricreativo  che è situato in via Dante.
Una volta sul posto hanno bloccato e identificato cinque persone, tra le quali una donna. Quattro  avevano contusioni soprattutto sul viso ed erano  particolarmente agitati .
Ad avere la peggio un 39enne che era per  terra. Gli agenti hanno accertato che il gruppo aveva scatenato la violenta zuffa per motivi futili e probabilmente anche  perchè  qualcuno aveva alzato un pò il gomito.
I motivi comunque sono ancora tutti da verificare.
Sul posto anche i soccorritori del 118. In quattro come detto  hanno dovuto far ricorso  alle cure dei medici del nosocomio di via Bruno per le lesioni riportate durante la rissa. Tre guariranno in pochi giorni mentre, un quarto è stato ri
coverato per politrauma facciale. Un episodio davvero inquietante che poteva trasformarsi in tragedia
FONTE: http://www.tarantobuonasera.it/taranto-news/cronaca/288865/news.aspx
.-->
-->

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv