Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

mercoledì 19 marzo 2014

SI DISCUTE DEL PROVVEDIMENTO SVUOTA-CARCERI E POI AMMAZZANO UN BAMBINO DI 4 ANNI

"Che Paese è quello in cui un bimbo di appena quattro anni muore crivellato da colpi d'arma da fuoco come un boss?". Lo afferma il sociologo Antonio Marziale, presidente dell'Osservatorio sui Diritti dei Minori in merito all'agguato a Taranto nel quale e' rimasto ucciso anche un bimbo di 4 anni. "E che Paese è quello in cui le massime istituzioni discutono di provvedimenti svuota-carceri - aggiunge Marziale - piuttosto che inasprimento delle pene, scevre da attenuanti di sorta, per quanti si macchiano di così orrendi delitti?".
-->
"In Italia si deve avere il coraggio di abbandonare la strada di inchieste annose e commissioni buone soltanto a produrre carrierismi politici, - prosegue Marziale - per intraprendere percorsi risolutivi, e non c'è niente di più risolutivo rispetto alla criminalità organizzata della impossibilità di accesso per gli assassini a perdonismi legislativi".

"Non è il primo bimbo a morire come un delinquente, pochi mesi orsono a rimetterci la vita, a qualche chilometro di distanza da Taranto, è stato un bimbo della provincia di Cosenza, Cocò. Quanti altri ne servono ancora - conclude - per indurre il legislatore a riscrivere un codice penale degno di questo nome?"

FONTE: http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Taranto-Marziale-bimbo-ucciso-come-un-boss_321342907064.html

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv