Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

giovedì 1 agosto 2013

SOCIETA' RACCOLTA RIFIUTI. SEQUESTRATI BENI PER 1,4 MILIONI

Beni mobili e immobili per un valore totale di circa 1,4 milioni di euro sono stati sequestrati a Taranto dalla Guardia di Finanza che, con l’accusa di dichiarazione infedele, ha denunciato il rappresentante legale di una società operante nel settore della raccolta dei rifiuti solidi urbani nella città pugliese.

Il provvedimento è stato disposto dal gip del tribunale di Taranto al termine di una verifica fiscale eseguita nello scorso mese di aprile dal Nucleo di polizia tributaria di Taranto: è stato accertato che la società, per abbattere le imposte, non ha indicato nella dichiarazione dei redditi circa sei milioni di euro, conseguiti e riportati nelle poste attive del bilancio dell’anno 2011. Durante le indagini sono stati inoltre accertati costi per circa 750 mila euro che la società ha dedotto in misura superiore a quella consentita dalla legge.
--> 234x60_1

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv