Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

sabato 6 luglio 2013

UNA TAVOLA ROTONDA INTERNAZIONALE PER TARANTO

L’8 luglio Tavolo tecnico regionale e convegno internazionale con il Segretario Esecutivo della Commissione Generale della Pesca per il Mediterraneo, Abdellah Srour, nel Convento di San Francesco di Taranto

Rafforzare la competitività e produttività dell’acquacoltura, migliorare le performance di un comparto di sviluppo eco-sostenibile, offrire chance di relazione e confronto con il mondo della pesca nel Mediterraneo.
E’ quanto intende promuovere la Tavola Rotonda che si svolgerà lunedì 8 luglio a partire dalle 17.00 nell’Aula Magna della Università di Taranto al Convento di San Francesco (Via Duomo), a cui hanno già dato adesione eminenti personalità del mondo della ricerca, della scienza e delle istituzioni ed esponenti del mondo associativo nazionale ed internazionale.
Facciamo il punto in Puglia e a Taranto in particolare richiamando l’attenzione su un comparto produttivo che negli ultimi anni ha avuto un consolidamento della base produttiva, ma che ha ancora bisogno di cure e interventi strutturali per sviluppare elementi di dinamicità sul fronte della competitività internazionale, degli asset commerciali e distributivi – spiega l’Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni.
L’appuntamento voluto dall’assessorato regionale e sviluppato in collaborazione con CIHEAM IAM Bari Centre International de Hautes Etudes Agronomiques Mèditerranèennes – Istituto Agronomico del Mediterraneo – ndr) punta a realizzare focus di discussione e avviare buone pratiche operative e programmatiche per lo sviluppo del comparto e per il miglior utilizzo del nuovo Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP 2014-2020 con dotazione prevista di circa 6,5 miliardi di euro - ndr).
La giornata tarantina si svilupperà in due momenti. Dalle 11.00 alle 13.00 si svolgerà il Tavolo tecnico regionale su “Lo sviluppo dell’acquacoltura e mitilicoltura in Puglia” alla presenza del Direttore Area Politiche dello Sviluppo Rurale della Regione Puglia, Gabriele Papa Pagliardini e dei rappresentanti di ARPA Puglia, ASL Taranto, INEA, COISPA, CONISMA, Università di Bari e Università del Salento, organizzazioni sindacali, LEGA Pesca, Confcooperative, AGCI Pesca e Coldiretti.
-->
Nel pomeriggio, a partire dalle 17.00 nell’Aula Magna dell’Università di Taranto si svolgerà, invece, la tavola rotonda su “Rafforzamento della competitività e produttività dell’acquacoltura per uno sviluppo locale sostenibile”.
I lavori coordinati dal giornalista RAI, Attilio Romita, cominceranno con i saluti del Sindaco di Taranto, Ippazio Stefano, del Direttore dello IAM di Bari, Cosimo Lacirignola, del Rettore Antonio Uricchio e dell’Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni.
Seguiranno gli interventi tecnici di Gabriele Papa Pagliardini, di Pietro Gasparri, dirigente Direzione Generale Pesca e Acquacoltura del MIPAAF, Francesca Carbonari, responsabile settore pesca ISMEA, Silvio Greco, del Comitato Scientifico di Slow Fish (Slow Food), Angelo Petruzzella, vice presidente Legacoop, Gilberto Ferrari, direttore Federcoopesca, Luigi Giannini, Presidente Federpesca, Pietro Spagnoletti, responsabile regionale Coldiretti.
Atteso l’intervento di Abdellah Srour, segretario Esecutivo della Commissione Generale della Pesca per il Mediterraneo (CGPM).
Le conclusioni saranno affidate all’Assessore regionale, Fabrizio Nardoni.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv