Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

venerdì 23 novembre 2012

I SINDACATI MANIFESTERANNO DAVANTI ALLA STAZIONE QUASI DIMENTICATA

Per venerdì prossimo, 23 novembre, dalle ore 10 alle ore 12, i sindacati confederali dei trasporti hanno indetto una manifestazione che si terrà nel piazzale antistante della stazione di Taranto per sensibilizzare i vertici nazionali di Trenitalia e il governo nazionale contro i tagli e le scelte penalizzanti subiti in questi ultimi anni dal territorio ionico.



Treni a lunga percorrenza notturni cancellati, completo abbandono della stazione con il trasferimento di importanti servizi quali la Squadra di rialzo, gli uffici della divisione Cargo, l’ufficio DOTE, l’ufficio informazioni, il reparto movimento.
Così facendo sono seriamente a rischio il personale appalti FS che lavora nelle ditte addette alle pulizie dei treni a trasporto regionale e servizi Officina Deposito Locomotive, circa 25 addetti. Come anche gli addetti alle pulizie dei treni a lunga percorrenza, 16 lavoratori di cui già in 3 in cassa integrazione a rotazione, e altre 6 unità che si occupano della pulizia della stazione, marciapiedi, uffici binari e spogliatoi del personale. Una politica, quella adottata da Trenitalia nei confronti della Puglia in generale, e nei confronti di Taranto in particolare, che sta mettendo a rischio decine di posti di lavoro in un contesto che, come sappiamo, è già fortemente deficitario sotto il profilo occupazionale. Venerdì prossimo bisogna dunque partecipare in massa e attivamente alla giornata di sensibilizzazione promossa dai sindacati.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv