Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

giovedì 23 febbraio 2012

ACCORDO PER LO SVILUPPO AL PORTO DI TARANTO


Dopo l’emanazione, la scorsa settimana,  del decreto di nomina del Commissario Straordinario per le urgenti attività volte all’adeguamento infrastrutturale del Porto di Taranto, nella persona del Presidente dell’Autorità Portuale Prof. Avv. Sergio Prete, in corso di registrazione, oggi vi è stato l’incontro convocato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per lo sviluppo delle economie territoriali, avente per oggetto la definizione del testo del protocollo d’intesa denominato “Accordo per lo sviluppo dei traffici containerizzati nel Porto di Taranto e il superamento dello stato d’emergenza socio economico ambientale”.
Al predetto incontro erano presenti, oltre agli alti rappresentanti della Presidenza, l’Autorità Portuale, il Comune, la Provincia di Taranto, la Regione Puglia, rappresentanti del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, del Ministero dell’Ambiente, del Ministero del Lavoro, della Evergreen Marine Corporation, della Taranto Container Terminal spa.
Ciascuna delle parti presenti ha apportato il proprio contributo e sono state recepite le integrazioni proposte da alcuni soggetti di parte pubblica. Ulteriori integrazioni al testo dell’accordo perverranno al Presidente dell’Autorità Portuale entro i primi giorni della prossima settimana.
Le parti si sono espresse, ciascuna per quanto di propria competenza, fornendo garanzie circa gli impegni così come delineati nell’accordo e assicurando la sussistenza dei fondi per le opere ivi previste.
Nel merito, al fine di definire il testo dell’accordo, le Parti restano in attesa dell’esito dell’incontro tra le OO.SS. e i vertici della Taranto Container Terminal SpA, fissato per il 24 pv, presso la Direzione Provinciale del Lavoro di Taranto, in relazione alla trasformazione della procedura di mobilità a carico di 160 dipendenti della società in CIGS.
Una volta definito, nella prossima settimana, il testo finale dell’accordo, si potrà procedere a fissare – nel breve – la data per la sottoscrizione definitiva dell’accordo.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv