Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

lunedì 25 luglio 2011

L' ENI DI TARANTO IL PROSSIMO ATTENTATO DEL TERRORISTA DI OSLO



OSLO - C'era anche la raffineria Eni di Taranto tra gli obiettivi del folle piano messo a punto da Anders Behring Breivik, l'autore della strage di due giorni fa a Oslo. Nel documento di oltre 1.500 pagine scritto da lui, intitolato "2083 - A european declaration of independence", c'è un elenco degli possibili obiettivi strategici nell'Europa Occidentale.
Tra questi, appunto, l'Eni di Taranto. Il documento è corredato da precisi consigli su come mettere in atto un sabotaggio ai danni di siti come questo.

Le direttive. Dopo aver osservato che le zone in questione sono sicuramente sotto stretta sorveglianza militare, Breivik spiega che «in ogni caso, non saranno in grado di prevenire un attacco se mettete in atto i seguenti consigli: studiate la zona, le mappe navali e quelle satellitari di Google; mettetevi in contatto con la comunità dei pescatori locali (evidentemente nei casi in cui i siti fossero sulla zona costiera, ndr) per avere un alibi per il vostro periodo di raccolta di informazioni; fate stime accurate dei tempi di reazione del personale di guardia: hanno accesso a jet o elicotteri? Sono armati con missili o mitragliatori?».

FONTE QUOTIDIANO.IT

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv