Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

sabato 23 gennaio 2016

L'AREA ARCHEOLOGICA DI MASSERIA GALEOTA. UNA VISITA GUIDATA INEDITA

Una straordinaria area storico-archeologica e naturalistica sorge nella grande vallata di Saturo, tra costoni rocciosi, insediamenti in grotta, sorgenti d’acqua e natura rigogliosa. Un sito mai realmente esplorato e studiato, del tutto sconosciuto al grande pubblico, ma che è tornato a rivivere in tutto il suo splendore, con la sua storia millenaria, grazie all’azione condivisa della Cooperativa Polisviluppo, gestore del Parco Archeologico di Saturo, ed il proprietario della splendida Masseria Galeota. Una fase preliminare di studi scientifici e di archivio condotti dalla cooperativa, unitamente al minuzioso lavoro di pulizia dell’area ad opera del proprietario di questo suggestivo sito archeologico. Si è aperta una fase determinante per la conoscenza storica del territorio di Saturo, località ormai nota al mondo scientifico per la sua stretta connessione con le vicende legate alla fondazione di Taranto. Ma c’è tanto altro. La presenza di un importantissimo villaggio dell’età del bronzo, i cui misteri irrisolti stimolano ancor oggi la fantasia di ricercatori e studiosi del territorio. Nell’idea della Cooperativa Polisviluppo, un grande Parco Archeologico Diffuso del territorio di Leporano, che ha come centro nevralgico proprio il promontorio di Saturo, con il suo Parco Archeologico. Un complesso lavoro pluriennale che inizia a dare i suoi risultati con l’apertura al pubblico di questo primo importante spaccato della storia archeologica di Saturo. Già nei suoi primi due appuntamenti ha catalizzato l’attenzione di tantissimi turisti provenienti de tutto il territorio regionale.
Domenica 24 Gennaio alle ore 10:30, è in programma, dunque, un nuovo viaggio alla scoperta dell’inedita area archeologica, con un percorso Guidato a Saturo, tra Culti in Grotta, Mito, Storia ed Archeologia, tra “I LUOGHI DEL MITO”, che videro il primo sbarco dei Lacedemoni, fondatori della città di Taranto. 
Grandi opere idrauliche, aree di culto e sepolture antiche in grotta, che resero l'intero promontorio tra i più importanti del Mezzogiorno d'Italia, lungo la vallata che costeggia l'importantissimo Santuario della Sorgente di Saturo, oggi in stato di abbandono ed ancora depredato dagli scavi clandestini. La Polisviluppo ha in serbo il recupero anche di questo preziosissimo monumento sacro del periodo greco. Ma questa è un’altra storia….

AREA ARCHEOLOGICA DI “MASSERIA GALEOTA”. Percorso:- La Masseria Galeota
- Grotte Antiche
- Tomba ad arcosolio
- Tratti dell'Antica Sorgente sacra, cui si lega il culto della Ninfa Satyria, che alimentava l'acquedotto che in età romana andava a rifornire la città di Taranto
- Luoghi di Culto legati alla sacralità del Santuario della Sorgente di Saturo, all’interno della suggestiva masseria
COSTI:OFFERTA: Visita Guidata € 5,00
Visita Guidata + Aperitivo € 10,00
Visita Guidata + Pranzo € 20,00 (ricco Menù con prodotti tipici della Masseria)
Partenza: ore 10:30 (Masseria Galeota, Via Masseria Carducci, n. 1, Litoranea, Località Saturo)Si consiglia vivamente massima puntualità e la prenotazione ai numeri telefonici: 340.7641759.
Leporano (Taranto)



Gianluca Guastella (Soc. Coop. Polisviluppo. Servizi per l’Archeologia e i Beni Culturali)

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv