Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

lunedì 3 agosto 2015

AL PARCO ARCHEOLOGICO DI SATURO, MUSICA E RACCONTI DAL MONDO


Igor Staglianò intervista l’esploratore geografico e  reporter di guerra Franco Guarino. Inizia così la due giorni "Koinè Mediterranea" World Music & Touring Fest in programma al Parco Archeologico di Saturo il 7 e 8 agosto. Una manifestazione dai grandi numeri che mette insieme intrattenimento e scoperta del territorio con il coinvolgimento anche di altre regioni. La Puglia, insomma, guada ad un’intesa per lo sviluppo culturale e lo fa chiamando a raccolta numerosi operatori del settore. L’iniziativa è della cooperativa Polisviluppo (che gestisce il Parco nella Marina di Leporano) e dell’Associazione Reco Reco Hub. che lanciano l’invito a partecipare. Al via, infatti, le iscrizioni al workshop in programma venerdì 7 a partire dalle 17. Ospiti d’eccezione Staglianò, inviato speciale Rai, che lavora per "Ambiente Italia", Tv7 e Speciale Tg1, Franco Guarino, tarantino che ha compiuto diverse missioni in tutto il mondo in qualità di esploratore-ricercatore, collaborando anche a programmi di Agenzie delle Nazioni Unite.
L’incontro sarà aperto agli amministratori e al pubblico, con particolare attenzione a temi quali promozione programmazione, attrattività, mobilità sostenibile e accessibilitàAlla tavola rotonda presenti Francesco Palmisano, Presidente EBT Puglia e Federalberghi Taranto, Paolo Gallo, Direttore Polo tecnico turistico Sybaris-Laos, Tommaso Morciano (Presidente NuovApulia), Antonello De Santis, Presidente  Rete Turismo Italia Jonica, Dino Angelaccio, Direttore del laboratorio di accessibilità universale dell'Università di Siena, Massimo Occhinegro, esperto in marketing d’azienda, Giovanni Colonna, Console del Touring Club,Gianmarco Terracciano, Business Coach e formatore, Stefania Lobosco esperta web. Altri contributi saranno affidati ad Antonio Prota (Presidente Gal Colline Joniche), Pino Bonasia (Pro loco di Martina Franca), Carmen Ture (Tursport), Irene La Manna (Ass.Taranto Turismo), Lara Panessa (B&B Manduria), Angelo Locapo (Rete B&B Taranto terra di Sparta), Michele Caroli (Presidente Consorzio “Le Cento Masserie”), Francesco Vergallo (Pro loco Pulsano), Pina Acquaviva (Presidente UNPLI Taranto), Anna Gennari (Produttori Vini Manduria). Nel dibattito saranno coinvolte anche aree naturalistiche dalle Gravine al Gargano, e aree archeologiche. A prendere la parola Fabio Millarte (WWF Taranto), Carmelo Fanizza (Jonian Dolphin), Nello De Gregorio (Associazione Nobilissima Taranto), Marcello Belacicco (ipogeo Palazzo Beaumont-Bonelli), Enza Tommaselli (biologa), Fausto Mondini (L.E.F.T. ).
Il giorno successivo grande protagonista sarà lo spettacolo con la World Music del Mediterraneo con la Grande Orchestra “Skanderband”  (ospite di eccezione sarà la Fanfara Tirana). Un Festival che rilancia il tema del viaggio e del linguaggio comune dell’antica Grecia “Koinè”, diventando conoscenza e unione dei popoli del mondo. Nella due giorni previsti dibattiti, stage, concerti, mostre, rappresentazioni teatrali e letture.
“Ci aspettiamo una  grande partecipazione- anticipano gli organizzatori- e chiamiamo a raccolta le tante realtà che operano con l’idea di fare rete, mettendo insieme proposte, suggerimenti e impegno fattivo per raggiungere quella svolta in termini turistici che questo territorio merita”. Info 349.3081149 oppure 333.3716581

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv