Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

lunedì 11 marzo 2013

LITE TRA PREGIUDICATI. UNO DI LORO FINISCE ACCOLTELLATO

Sono le 14 quando Angelo Depane, tarantino di 60 anni, già noto alle forze dell’ordine per contrabbando di tabacchi lavorati esteri, furto e rapina, incontra e accoltella un suo conoscente, Michele Conte, 39enne del posto, anch’egli pregiudicato per violazione della normativa sulle sostanze stupefacenti e rapina.
La lite sarebbe scoppiata per futili motivi, mentre la vittima stava portando a passeggio il proprio cane.
Depane estrae un coltello da cucina con cui colpisce all’inguine il 39enne, ferendolo lievemente. Sul posto intervengono prontamente due pattuglie dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Taranto.
Il responsabile torna a casa e tenta di cancellare le tracce di sangue dall’arma utilizzata per compiere l’insano gesto. Nonostante il suo atteggiamento aggressivo, i militari riescono a bloccarlo ed a trarlo in arresto. Il coltello, con una lama di ben 10 cm, verrà poi sequestrato.
Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Taranto, a disposizione del sostituto procuratore di turno, dott. Maurizio Carbone.
L’arma, invece, è stata affidata alla Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Taranto per gli accertamenti tecnici di competenza.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv