Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

mercoledì 27 febbraio 2013

AEREOPORTO DI TARANTO, SUL SOLCO DEL FUTURO. IL 2 MARZO AL RIGHI

VOGLIAMO UN FUTURO DIVERSO!!! SIETE TUTTI INVITATI LA MATINA DI SABATO 2 MARZO AL RIGHI.
CONDIVIDETE

AEROPORTO DI TARANTO, SUL SOLCO DEL FUTURO!
Incontro con le Istituzioni sull’aeroporto di Taranto (Grottaglie – Monteiasi)
e contestuale presentazione firme raccolte.

La terza pista d’Italia, quella dell’aeroporto Arlotta, sita in agro Grottaglie-Monteiasi, con la sua lunghezza e ottimo posizionamento rispetto ai venti dominanti, ancora più sicura dunque, delle piste baresi e brindisine, ha solo rubato spazio alla splendida campagna degli ulivi secolari o ha ancora chance di divenire punto di riferimento per gli abitanti delle antiche terre della Magna Grecia e per il traffico passeggeri incoming? Può trasformarsi in volano di sviluppo del turismo, tra le alternative produttive e occupazionali in uno scenario futuro di Taranto, laddove la grande industria vada incontro a ridimensionamenti più o meno drastici? SI può oltrepassare la visione di un aeroporto ‘vocazione cargo’, come qualcuno ha forzatamente definito il nostro, dal momento che neanche questa soluzione si è, in realtà, mai realizzata e per la quale non si scorgono tempi brevi? E adesso, ultimo schiaffo, il declassamento ad aeroporto di importanza meramente regionale, che implicazioni ha?
A questi e altri quesiti si cercherà di trovare risposte durante un incontro-dibattito con le istituzioni e gli esperti del settore, al fine di portare avanti una battaglia condivisa. L’evento dal titolo: “Aeroporto di Taranto, sul solco del futuro!”, si svolgerà il giorno 02 marzo 2013, a partire dalle ore 9.45 presso l’IISS A. Righi di Taranto, in Via Dante Alighieri n° 120.
su iniziativa del “Movimento Taranto Voglia di Volare”, che nell‘occasione presenterà anche l’iniziativa e i primi risultati della “Raccolta firme in piazza”
Tale raccolta, in particolare, è stata portata avanti per un tempo di circa 31 ore, nelle piazze di Taranto e Grottaglie e, al momento, conta 6.000 firme apposte in calce a schede personali dai cittadini. Tale iniziativa, è unica nel suo genere, considerando che essa è stata pensata appositamente, per raccogliere le impressioni e la volontà della gente che vive questa realtà territoriale e la cui volontà andrebbe riconosciuta e rispettata dai rappresentanti a vari livelli. Un elemento di curiosità, si sono avvicinati a firmare anche tanti militari, facenti parte delle basi di La Spezia, Augusta e Roma.
L’iniziativa del 2 Marzo, mira, quindi, a evidenziare la volontà della comunità jonica (comprendente anche la parte della Basilicata e dell’Alta Calabria) di chiedere alle autorità competenti, che venga esplorata qualunque modalità atta a rendere la struttura aeroportuale tarantina, funzionale per voli passeggeri di linea e charter, oltre che commerciale. Peraltro, soltanto un intelligente strategia che preveda un collegamento infrastrutturale intermodale (tra porto, aeroporto, ferrovia e strade) può essere piattaforma di rilancio di un territorio agonizzante!

Pertanto rivolgiamo un caloroso invito a rappresentanti istituzionali, esperti e cittadini a partecipare all’incontro, affinchè si ponga fine allo scippo di finanziamenti e attività e si giunga, finalmente, a delle iniziative concrete e rapide a favore del Nostro Aeroporto.

Taranto 27 Febbraio 2013
Movimento “Taranto… Voglia di Volare!!!”.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv