Sostieni anche tu la WEBTV di Taranto. Lavoriamo insieme per la nuova divulgazione...... TARAStv e' parte della Taranto che cambia...... Chiedi informazioni su come farne parte al 3381488022 oppure scrivi a: tarasproduzioni@libero.it TARAStv... chi la fa sei Tu !!

mercoledì 5 aprile 2017

"NOTE DELLA PASSIONE" LA SERATA FINALE A MOTTOLA



Un grande concerto per conoscere i vincitori del Concorso Nazionale per Marce Inedite della Passione “Città di Mottola”, ma anche per immergersi in quelle melodie struggenti che caratterizzano i Riti della Settimana Santa. È tutto pronto per la serata finale, in programma giovedì 6 aprile a partire dalle ore 19 nella Chiesa dell’Immacolata di Mottola. Quest’anno sono stati 37 i compositori, praticamente più del doppio rispetto alla precedente edizione, che hanno partecipato da varie regioni, dal Sud al Nord Italia. Le marce arrivate in finale sono cinque: due pugliesi, due siciliane e una campana. Tra queste, ci sarà la composizione vincitrice in assoluto del Concorso. Le cinque marce sono state selezionate da una giuria presieduta dal Maestro Giuseppe Salatino, direttore artistico della manifestazione. Un lungo lavoro di ascolto e di lettura delle partiture che, secondo gli organizzatori, ha portato a scegliere dei brani di grandissima qualità e intensità. Marce, insomma, realizzate per l’occasione, che andranno poi ad accompagnare le tradizionali processioni legate alla Settimana Santa. Il Concorso si caratterizza poi per un’altra particolarità: tutte le marce finaliste saranno eseguite dall’Orchestra di Fiati Santa Cecilia- Città di Taranto, diretta dal Maestro Giuseppe Gregucci. Ad una giuria di qualità, presieduta dal Maestro Nicola Samale, il compito di assegnare i premi, alla presenza dei musicisti giunti a Mottola per l’occasione. Samale è compositore e direttore d’orchestra, è vincitore di numerosi concorsi di conduzione, in particolare a Firenze, Venezia e alla Scala di Milano. È stato professore al Conservatorio e, attualmente, dirige la banda musicale di Aliano, in provincia di Caserta. Ha composto diverse musiche orchestrali, tra cui il poema sinfonico “Magica notte”, “Racconti viennesi”, “Ionica” e l’overture sinfonica “Gaia”. Tra le tante attività nel settore, è stato anche direttore principale dell’istituzione Sinfonica Abruzzese, direttore artistico dell’Orchestra Filarmonica di Matera e professore dell’Accademia Musicale Pescarese. Una figura di assoluto prestigio che andrà ad impreziosire una giuria di altissima qualità- i cui componenti saranno svelati proprio in occasione della serata finale- e che avrà il difficile compito di assegnare i premi del Concorso ai Maestri finalisti. L’evento è organizzato dalla Confraternita del Santissimo Sacramento e Rosario, con il supporto del comune di Mottola. Ingresso libero.

LE PIU' CLICCATE DELLA SETTIMANA

CERCA NEL SITO

SEMPRE AGGIORNATO CON TARAStv